Breadcrumbs

Nurofen contrasta il dolore?

Cercare nella farmacia o nella parafarmacia vicino casa qualcosa contro il dolore può non essere una impresa facile. I prodotti tra i quali scegliere sono davvero tanti. È quindi importante sapere che Nurofen è in grado di fornire sollievo al centro del dolore, ma cosa significa? 

Che cosa si intende per sollievo al centro del dolore?

L'ibuprofene si diffonde in tutto il corpo ma agisce esclusivamente nelle aree interessate da dolore e infiammazione.

L'ibuprofene si diffonde in tutto il corpo ma agisce esclusivamente nelle aree interessate da dolore e infiammazione.

Nel caso dell’ibuprofene, per sollievo mirato al centro del dolore si intende che il principio attivo, agisce nella sede dell’infiammazione o della lesione. A livello della sede del dolore, blocca la produzione delle prostaglandine, sostanze chimiche naturali che prendono parte ai processi di segnalazione del dolore e dell’infiammazione. 

Perché il blocco delle prostaglandine contribuisce ad alleviare dolore e infiammazione?

Le prostaglandine sono sostanze chimiche naturali rilasciate nell'organismo in presenza di danni, lesioni o malattie. Quando rilasciate, le prostaglandine rendono i nervi situati nelle vicinanze particolarmente sensibili al dolore – che a sua volta consente al tuo organismo di capire che c'è qualcosa che non va. Le prostaglandine sono responsabili anche di infiammazione e gonfiore dei tessuti, e sono, pertanto, una delle ragioni per le quali la gola si gonfia quando sei malato e il naso si intasa quando sei raffreddato. Le prostaglandine sono anche una delle ragioni per le quali una caviglia slogata si gonfia.

L'ibuprofene agisce sulle prostaglandine, bloccandone la produzione.

A volte può essere utile agire direttamente alla fonte del dolore con una terapia antidolorifica. Chiedi consiglio al tuo medico o al farmacista